Quella volta che... Keita è stato ad un passo dalla Juventus

Antonio Parrotto

​Keita Balde, talento classe '95 ex Lazio, ora veste la maglia del Monaco ma prima dell'addio all'Italia è stato a un passo dal trasferimento alla ​Juventus. L'attaccante, nel 2018, aveva disputato un'ottima stagione, realizzando 16 gol con la maglia della Lazio, ma aveva un solo anno di contratto e non aveva alcuna intenzione di rinnovare.

Balde Diao keita

Lotito però è un osso duro e non era intenzionato a fare sconti. La Juve si era inserita, pronta ad acquistare il senegalese a un anno dalla scadenza. Lotito però aveva fissato il prezzo attorno ai 30 milioni di euro, nonostante il forte rischio di perdere il giocatore a costo zero un anno più tardi.

La Juve non aveva alcuna intenzione di investire quella cifra ma non riuscì ad abbattere il muro del presidente della Lazio, nonostante avesse già in mano l'intesa con il procuratore di Keita e con lo stesso attaccante, pronto a sbarcare in bianconero dopo una grande stagione in biancoceleste. Non se ne fece nulla! Fu il Monaco, club del Principato, a investire circa 30 milioni e ad accontentare Lotito. Otto gol il primo anno, non sono bastati per la conferma. Arrivò il prestito all'Inter ma i 5 gol in nerazzurri non servirono a convincere l'Inter che rispedì indietro l'attaccante che continua a vestire la maglia del Monaco. Ma c'è stato un tempo in cui Keita Balde è stato davvero a un passo dalla Juventus!

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juve e della Serie A!