Quello del ministero della Salute sul rafforzamento è stato recepito dalla Conferenza Stato-Regioni

Il viceministro Andrea Costa
Il viceministro Andrea Costa

Peste suina e biosicurezza negli allevamenti, arriva il Decreto a dare nuove regole:  quello emanato dal ministero della Salute sul rafforzamento delle misure stesse è stato infatti recepito dalla Conferenza Stato-Regioni in calendario per la mattinata di oggi, 22 giugno. A darne menzione una nota stampa del ministero in cui parla il Sottosegretario di Stato alla Salute Andrea Costa e lo fa nella sua veste di delegato dal ministro Speranza alla gestione dell’emergenza Peste Suina Africana.

Peste suina, arriva il Decreto biosicurezza

Ha detto Costa: “È stato appena recepito in Conferenza Stato-Regioni il Decreto Ministeriale per il rafforzamento delle misure di Biosicurezza negli stabilimenti suinicoli. Un passaggio fondamentale nel percorso di rallentamento della diffusione della peste suina africana e nell’eradicazione del virus in Italia. Dobbiamo metterci subito al lavoro per mettere in completa sicurezza i nostri allevamenti”.

“Una tutela aggiuntiva per gli allevatori”

E ancora: “Il provvedimento sono certo rappresenterà uno strumento prezioso e una tutela aggiuntiva per gli allevatori, gli agricoltori e tutti gli attori del comparto. Rafforzare la Biosicurezza significherà innanzitutto prevenzione e coinvolgerà gli stabilimenti di tutto il Paese”. Poi la chiosa: “La nostra priorità adesso è infatti proteggere i suini dall’aggressione del contagio, limitando il più possibile i rischi”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli