In quest'isola c'è spazio per una sola casa

·1 minuto per la lettura

A cavallo tra lo Stato di New York e la provincia dell’Ontario, al confine con il Canada, il fiume San Lorenzo ospita un nutrito conglomerato di isolotti raggruppati sotto il nome di Thousand Islands e tra questi si trova l’isola più piccola del mondo, di proprietà privata.

L'isola più piccola del mondo: spazio solo per una casa

Appartiene alla famiglia Sizeland che la acquistò negli anni ’50 alla ricerca di un po’ di tranquillità: si chiama Just room enough island perché, in effetti, tutto il terreno è occupato da una sola casa, più qualche panchina e un paio di alberi.

LEGGI ANCHE: -- La casa sull'albero a Viterbo: qui ti risveglierai con il profumo di lavanda

Vi immaginate una intera isola in mezzo al fiume in cui sorge soltanto un edificio? La pace ricercata dalla famiglia Sizeland ben presto divenne un miraggio perché l’isola più piccola del mondo attirò sin da subito orde di curiosi che gli rovinò le vacanze.

Con i turisti ficcanaso è arrivato però anche il Guinness dei primati e dunque una fama letteralmente internazionale. Perché si definisca tale, un’isola deve soddisfare tre requisiti: il terreno deve essere più grande di un piede quadrato, deve rimanere al di sopra del livello dell'acqua tutto l'anno e deve sostenere almeno un albero.

In effetti l’isola (e praticamente la casa che la abita) misura circa 300 mq, gli alberi sono due e resta a galla tutti e 365 i giorni dell’anno.

Foto: Shutterstock