In questo piccolo borgo ti sembrerà di vivere una favola

·1 minuto per la lettura

Colmar, il paese più fiabesco dell'Alsazia

Immaginate di ritrovarvi insieme alla dolce Belle, con un libro in mano, a passeggiare per le pittoresche stradine di un villaggio francese, con l’invitante odore del pane caldo che si spande nell’aria, fiori che abbelliscono ogni angolo del paese e un’atmosfera incantata… Beh ‘La Bella e la Bestia’ poteva tranquillamente essere ambientato a Colmar, nella regione dell’Alsazia.

Sì, perché questo incantevole borghetto francese ha tutto per essere la location perfetta per una favola – o una più moderna commedia – romantica.

LEGGI ANCHE: -- Il Paese delle Fiabe esiste e si trova non lontano da Roma

Colmar prende il nome dal latino columbarium poiché si presume che all’epoca di Carlo Magno vi si allevavano le colombe del re; l’aspetto è tipicamente medievale, con le facciate a graticcio, i ponti che sovrastano tanti piccoli canali (Colmar è anche detta ‘Petite Venise’, ‘Piccola Venezia’) e una miriade di fiori che colorano la città.

Da sempre è stata contesa tra Francia e Germania, per questo motivo a Colmar si respira la doppia anima delle due culture, a livello linguistico e gastronomico.

Cosa vedere e cosa mangiare

Tra le specialità regionali, si annoverano per esempio la flammekueche, ovvero la tradizionale torta flambè di pasta con pancetta, cipolla e panna acida; oppure il kougelhopf, tipica brioche alsaziana.

Colmar è anche considerata la capitale dei vini di questa regione, anzi si colloca esattamente sulla Rout du Vin (la strada dei vini): in una delle tante taverne che popolano la città, potete sorseggiare un elegante Gewurtztraminer o un buon Riesling.

Ma torniamo a sognare la nostra favola e dirigiamoci da Colmar verso la la Strada dei Cinque castelli che da Colmar parte per i 3 castelli di Haut-Eguisheim, quello di Hohlandsbourg e quello del Pflixbourg.

Foto: Shutterstock

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli