Questore sospende per 15 e 20 giorni licenza a due locali a Milano

Alp

Milano, 10 lug. (askanews) - Il questore di Milano, Marcello Cardona, ha disposto due decreti di urgenza di sospensione della licenza per 15 giorni al "Bar Merilù" di via Giovanni Gherardini 2, e per 20 giorni alla pizzeria "Mondial Pizza" di viale Monza 38, sempre a Milano. Il bar era già stato chiuso nell'agosto 2011, mentre la licenza della pizzeria era stata già sospesa per due volte per 15 giorni nel luglio 2017 per violenze tra avventori e nell'aprile scorso per spaccio tra i clienti.

Lo ha annunciato la stessa questura, spiegando che nel novembre 2017 il "Bar Merilù", in zona Arco della Pace, era stato teatro di una violenta rissa che aveva portato al fermo di sei persone, e che l'8 luglio scorso gli agenti delle Volanti avevano arrestato quattro persone, dopo essere stati violentemente aggrediti dai clienti del locale che cercavano di "liberare" un uomo fermato fuori dal bar perché in possesso di marijuana. Sempre l'8 luglio, ma in viale Monza 38 gli agenti avevano sorpreso un pregiudicato nordafricano con una bustina di marijuana fuori da "Mondial Pizza" e da un controllo nel bagno del locale avevano scoperto tre involucri pieni di "erba" e ventitré bustine di cellophane vuote identiche a quelle trovate addosso al pusher.