Questore Torino ammonisce 4 quattordicenni cyberbulli

(Segue)

Torino, 10 mar. (askanews) - Il Questore di Torino ha ammonito 4 quattordicenni, ragazzi e ragazze, per cybebullismo su una chat di classe nei confronti di una compagna di scuola, coetanea, particolarmente fragile e condizionabile. Sulla chat circolavvano offese volgari estese anche ai familiari, denigrazione e istigazione a compiere gesti autolesionistici.

I genitori della vittima, scoperto il contenuto dei messaggi dei cyberbulli e allarmati dalla gravità delle ingiurie, minacce e dal conseguente disagio psicologico in cui versava la figlia, hanno avvisato la direzione scolastica, che ha informato immediatamente l'Ufficio Minori - Vittime Vulnerabili della Questura di Torino.

L'attività istruttoria ha accertato l'invio e la condivisione di gruppo dei messaggi che volevano ridicolizzare la vittima. Il fatto più grave riscontrato è stata la sollecitazione a compiere gesti autolesionistici.