Questore Trieste: proiettile già in canna? Polemica irrispettosa

Mda

Milano, 5 ott. (askanews) - "Nel momento in cui si giudica se il colpo sia in canna o meno e si dice che è compatibile con l'attività che stava facendo mi sembra che ci sia una risposta insita alla domanda. Parlare di polemiche in un momento in cui stiamo piangendo due dipendenti mi crea estremo disagio, non lo trovo elegante, non lo trovo rispettoso della memoria di due ragazzi che stavano facendo il loro lavoro". Il Questore di Trieste Giuseppe Petronzi ha replicato così ha chi gli ha chiesto se le pistole sottratte da Alejandro Stephan Meran agli agenti di polizia Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, con cui ha poi sparato, uccidendoli, potessero avere già il proiettile in canna nel momento in cui ne è entrato in possesso.