Questore Trieste: su uccisioni non ancora informazioni complete

Mda

Milano, 5 ott. (askanews) -"Mi crea disagio parlare a poche ore di distanza dalla morte di due colleghi di giudizi, perché in questo caso, significa dover emettere giudizi in ordine ai quali bisognerebbe disporre di informazioni complete e io ne dispongo in parte". Il Questore di Trieste Giuseppe Petronzi ha replicato così a chi gli ha chiesto se l'uccisione dei due agenti di polizia Pierluigi Rotta e Matteo Demenego all'interno della Questura giuliana durante le operazioni di fermo di due fratelli accusati di furto potesse essere evitata.

"Non possiamo dire che sia assolutamente ordinario che ciò accada - ha aggiunto il Questore riferendosi al tragico evento - ma da qui ad andare a giudicare l'operato di due ragazzi ritengo che sia ingeneroso in questa fase".