Questura Milano: nella stagione sportiva 2017-18 emessi 80 Daspo

Alp

Milano, 13 giu. (askanews) - Nella stagione sportiva 2017/2018 il questore di Milano, Marcello Cardona ha firmato 78 provvedimenti Daspo che hanno colpito in particolare ultras (ma anche giocatori) principalmente dei campionati e delle competizioni internazionali di calcio, dell'hockey (2) e della F1 (2). Per quanto riguarda il calcio, 29 Daspo sono riconducibili a match di Seria A, 27 a partite di Europa League, a 4 incontri di Coppa Italia e 8 sfide nei campionati dilettanti. Lo ha annunciato la questura del capoluogo lombardo, precisando che di questa ottantina, 17 Daspo sono aggravati dall'obbligo di presentarsi per la firma presso un ufficio di polizia piu volte durante l'orario di svolgimento degli eventi sportivi.

Tra i destinatari di questi provvedimenti aggravati, della durata tra i quattro e i sei anni, ci sono indagati (anche arrestati) per estorsione, per possesso di oggetti atti a offendere, per lancio di oggetti, per possesso di fumogeni, per lesioni aggravate, per violazione di un precedente Daspo, per bagarinaggio (10 per eventi calcistici e due in occasione del GP F1 Monza), per possesso di artifizi pirotecnici,per violenza o minaccia nei confronti degli addetti ai varchi d'accesso, e persino per truffa.

(segue)