Questura Torino: città più sicura, in calo i reati

Prs

Torino, 9 gen. (askanews) - Crescono gli arresti e diminuiscono i reati a Torino. È quanto emerge dai dati diffusi dalla Questura di Torino sull'andamento della delittuosità nel 2019.

Il 2019 segna un picco nel numero degli arresti, che sono stati 3.282 in provincia, di cui 2.679 a Torino. E' il dato più alto degli ultimi 10 anni. L'anno precedente erano stati 2.568.

"C'è un effettivo incremento del livello di sicurezza. E' un risultato corale di prevenzione frutto del lavoro dei Commissariati e di tutte le divisioni della Questura. Torino è una città dove il livello di denuncia è più elevato che nel resto d'Italia. C'è un controllo del territorio efficace e una buona attività investigativa", ha sintetizzato Luigi Mitola, Capo ufficio prevenzione generale della Questura di Torino.

In calo del 6,8 per cento i delitti contro la persona, e del 8,09 per cento contro il patrimonio. In controtendenza truffe e frodi informatiche che aumentano del 10 per cento.