Questura Varese: sospesa per 20 giorni licenza a discoteca "Deep"

Red-Alp

Milano, 11 nov. (askanews) - Il questore di Varese, Giovanni Pepè, ha sospeso per 20 giorni la licenza della discoteca "Deep" di piazza Papa Giovanni XXIII a Varese. Lo ha riferito la stessa questura spiegando che il provvedimento è stato adottato "alla luce delle violazioni rilevate e della situazione di continuo pericolo per la sicurezza e l'ordine pubblico percepita dagli abitanti della zona". Il locale "è risultato essere spesso teatro di liti e aggressioni ai danni di avventori, avvenute all'ingresso del locale o nei parcheggi delle vie limitrofe" ha spiegato la polizia varesina, sottolineando che "un ultimo episodio accaduto il 31 ottobre scorso ha visto addirittura un'aggressione fisica, anche con l'utilizzo di spray al peperoncino da parte di alcuni giovani habitué del locale ai danni di operatori della polizia di Stato della locale Squadra Mobile, impegnato in un servizio antidroga ed intervenuti sul posto: i giovani, una volta bloccati, sono stati denunciati all'autorità giudiziaria per resistenza a pubblico ufficiale aggravata in concorso".