Quirinale: Alfieri (Pd), 'costruire largo consenso da patto chiaro tra leader maggioranza'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 15 gen (Adnkronos) – "La comunità democratica ha bisogno di unità e compattezza. E’ fondamentale. Oggi siamo 150, il 15%, ma non possiamo non giocare la partita, dobbiamo giocare un nostro ruolo e costruire un largo consenso". Lo ha detto Alessandro Alfieri alla riunione di gruppi e Direzione Pd sul Quirinale.

"No al padre padrone del centrodestra, anche per tutelare la credibilità del Paese. Dobbiamo rispondere che siamo per la condivisione, per un metodo diverso e che si parte dai leader di maggioranza, di pari passo con un patto chiaro sulla continuità della legislatura e sull'azione di governo".

Per Alfieri, però, "non vanno anticipate le decisioni sulla tattica parlamentare, lo decideremo nell'immediatezza come comportarci nei vari scrutini o rischiamo di inficiare la nostra compattezza, necessaria per fare un buon lavoro insieme".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli