Quirinale, altro positivo tra le fila del Capo dello Stato

·1 minuto per la lettura
positivo portavoce mattarella
positivo portavoce mattarella

Giovanni Grasso, portavoce del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, è risultato positivo al coronavirus in seguito al tampone, e ora si trova in isolamento. Il portavoce rassicura di non aver avuto contatti con Mattarella nei giorni precedenti, quando comunque nella giornata di mercoledì 21 ottobre il tampone era risultato negativo. Al momento i familiari del portavoce risultano negativi. Previste procedure di controllo all’interno del Quirinale.

Mattarella, portavoce positivo al covid

Il portavoce del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nella mattinata di domenica 25 ottobre è risultato positivo al covid-19. Giovanni Grasso, infatti, ha incominciato a manifestare sintomi lievi della malattia, e per questo è stato subito sottoposto al secondo tampone, che ha confermato la sua positività al virus. Ora il portavoce si trova in isolamento, mentre i suoi familiari sono negativi.

Da stamattina non ho febbre e sto discretamente bene. Tengo sotto controllo la saturazione dell’ossigeno e i valori sono assolutamente nella norma“, così descrive la sua situazione Grasso.” Mercoledì pomeriggio avevo fatto il tampone ed ero risultato negativo“, aggiunge stupito il portavoce.

Ovviamente, la sua vicinanza con Mattarella ha subito fatto preoccupare tutti i dipendenti del Quirinale. Tuttavia, Giovanni Grasso ci tiene a rassicurare tutti sullo stato di salute del presidente. “Nei giorni di potenziale contagiosità il consigliere del Quirinale non ha avuto contatti diretti con il presidente Mattarella. Al Quirinale sono già partite le previste procedure di sanificazione e controllo. Occhio al virus,è veramente infido“, ha concluso il portavoce di Mattarella.