Quirinale: Amendola, 'Draghi? Con affetto per Giorgetti mi preoccuperei dell'oggi'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 27 set (Adnkronos) – “Io sono lontanissimo dai pronostici e guardo alla realtà. Nei prossimi mesi abbiamo sfide importantissime: la legge di bilancio, l'attuazione del Pnnr, che è importantissimo per gli investimenti e le riforme, e solo dopo si discuterà del presidente della Repubblica”. Lo ha detto a 'Zapping', la trasmissione di Rai Radio1 condotta da Giancarlo Loquenzi, Vincenzo Amendola, sottosegretario alla presidenza del Consiglio, a proposito dell'ipotesi Draghi al Quirinale.

"La concentrazione” degli obiettivi “nei prossimi tre mesi, la utilizzerei sulla realtà più che per le iperboli sul futuro. Il nostro Paese ha bisogno di una ripresa e di un forte rilancio. Con tutto l'affetto per il ministro Giorgetti – ha concluso Amendola a Radio1 Zapping – io mi preoccuperei più dell'oggi”

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli