**Quirinale: Bersani, 'vogliono voto? Sfiducino Draghi in aula, non mandandolo al Colle'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 3 nov. (Adnkronos) – "Finchè c'è questa Costituzione meglio stare sui binari, perchè se esci dai binari puoi magari andare più forte per 200 metri ma poi vai contro un muro". Così Pier Luigi Bersani a Tagadà su La7.

"Io trovo un eccezionalismo che si pensi sia alla proroga del presidente della Repubblica sia fare presidente della Repubblica un presidente del Consiglio… Alle cose eccezionali si può anche arrivare se c'è una crisi drammatica, ma contesto il fatto che non si parta dal normale" perchè, osserva Bersani, "se uno vuole mandare giù il governo, c'è il Parlamento. Si vuole togliere la fiducia a Draghi? Lo devono fare in Parlamento perchè la nostra Costituzione dice questo. Non è che lo mandano al Quirinale per andare a votare".

"Chi vuole il voto? Fdi è un pezzo che lo dice" ma anche quei partiti ceh sono in difficoltà al loro interno "le elezioni sono state spesso una medicina per i contrasti interni, un'accelerazione per non pagare dazio quindi io non penso che" il voto anticipato "non sia fuori dall'orizzonte per un pezzo largo del centrodestra e anche per qualcuno nel centrosinistra".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli