Quirinale: Bobo Craxi, 'Berlusconi ci proverà fino in fondo'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 4 gen. (Adnkronos) – "Credo che ci proverà sino in fondo. E’ determinato e, soprattutto, è la prima volta che vede in sé una funzione non personalistica. Certo, anche questa sfida la vive come una gara, mentre il Presidente della Repubblica dovrebbe essere un signore annoiato che si va a disturbare, chiedendogli se, non avendo null’altro da fare, gli andrebbe bene andare ad abitare per sette anni al Quirinale". Lo dichiara Bobo Craxi al quotidiano online SprayNews.it.

Così è sempre avvenuto in passato. Sandro Pertini era da molti anni in pensione. Francesco Cossiga era fuori dalla lotta politica ormai da diverso tempo. Oscar Luigi Scalfaro era rimasto ai margini, dopo aver fatto il ministro dell’Interno. Sergio Mattarella idem, come tutti gli altri. Sono tutte figure che uno va a scomodare, pensando che la loro età rappresenti, di per sé, un punto di equilibrio".

"Lo scatto di fantasia, e in questo Formica ha ragione, dovrebbe comprendere anche la possibilità di un Presidente giovane, di uno che non si porti appresso le scorie delle temperie della prima, della seconda e magari della terza Repubblica."

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli