Quirinale: Boccia, 'parleremo dopo legge Bilancio ma serve garante unità nazionale'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 18 dic. (Adnkronos) – "Di Quirinale ne parleremo dopo l'approvazione della legge di Bilancio, ma su una cosa il Partito democratico è intransigente: il Presidente della Repubblica deve essere garante dell'unità nazionale e permettere a questo Parlamento, così frammentato, di ritrovarsi sullo stesso profilo. Intanto è dovere di ognuno di noi aiutare il Governo nel completare il lavoro su Pnrr e emergenza sanitaria. Certo, con Salvini al governo ci vuole tanta, ma proprio tanta, pazienza e più grandi sono le complessità più pazienza ci vuole". Così Francesco Boccia, deputato Pd e responsabile Regioni e Enti locali della segreteria nazionale, in diretta a Rainews 24.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli