Quirinale: Boccia, 'Salvini cambia idea ogni giorno, confronto si aprirà dopo comunali'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 20 mag (Adnkronos) – Su Draghi al Quirinale, Salvini "ogni giorno dice una cosa diversa dal giorno prima. Ieri mi pare l'avesse candidato lui, era lui che aveva messo una scadenza, il 3 febbraio inizia il primo scrutinio, no?". Lo ha detto Francesco Boccia a Omnibus.

"Il presidente Mattarella ha sempre detto con chiarezza che la durata del presidente della Repubblica è un settennato ed e giusto che duri sette anni -ha spiegato il responsabile Enti locali del Pd-. Se c'è un esercizio che nessuno deve fare è tirare per la giacca il presidente della Repubblica. C'è ancora tempo, c'è un autunno davanti, proviamo a fare tutti insieme le cose che il Paese ci chiede di fare, dopo le amministrative si aprirà inevitabilmente il confronto sul presidente della Repubblica".