Quirinale: Borghi (Pd), 'centrodestra passa da Berlusconi a Draghi, basta giochini'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 2 nov. (Adnkronos) – "Segnalo che il centrodestra è passato, quasi all'unisono, dal candidare Berlusconi al Colle subito dopo il pranzo nella villa di Zeffirelli a sfilarsi e dire 'evviva Draghi. Forse è il caso di smetterla con questi giochini. Il Quirinale è una cosa seria". Così Enrico Borghi della segreteria Pd all'Adnkronos.

"Di Quirinale parleremo a tempo debito. La scelta del capo dello Stato è ispirata a principi di terzietà e non viene fatta sulla base del risiko di correnti di partito. C'è il rischio di piegare una istituzione come quella del Quirinale a logiche di fazione e di convenienza di parte. Cosa che dobbiamo evitare".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli