Quirinale: Cirinnà, 'alla festa di Bettini lasagna ma nessun patto'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 8 nov. (Adnkronos) – Alla festa di compleanno di Goffredo Bettini c'era “la lasagna c'era ma non c'è stato nessun patto, per una cosa del genere figuratevi se lo si fa davanti a 50 persone. Non è così, non c'è stato nessun patto, balle dei giornali, interroghiamoci sul perché danno fake news”. Lo ha affermato la senatrice del Pd Monica Cirinnà, ospite di 'Un giorno da pecora' su Radiouno Rai.

“C'erano due treccioni di bufala buonissimi -ha rivelato l'esponente Dem a proposito del menù- e tre vassoi di porchetta, che credo abbia portato il senatore Astorre. E poi bieta, cicoria e spinaci ripassati, tutti molto buoni”. E come dolci? “Oltre alla torta c'erano molte crostate: crema e frutti di bosco, poi marmellata d'arancia e d'albicocca fatte dalla proprietaria. E anche delle ciambelline al vino”. Con cosa si è brindato? “Io ho visto una Magnum di champagne rosato”, ha concluso Cirinnà.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli