**Quirinale: dimissioni Pertini, Scalfaro e Ciampi per accelerare insediamento successore**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 2 gen. (Adnkronos) – Tre Presidenti della Repubblica hanno lasciato il Quirinale con qualche giorno di anticipo rispetto alla scadenza naturale del mandato per favorire l’insediamento del successore già eletto. Sandro Pertini, il 29 giugno 1985; Oscar Luigi Scalfaro, il 15 maggio 1999; Carlo Azeglio Ciampi, il 15 maggio 2006.

Nel primo caso Francesco Cossiga, eletto il 24 giugno, si insediò il 3 luglio; nel secondo caso Carlo Azeglio Ciampi, eletto il 13 maggio si insediò il 18 maggio; nell'ultimo caso il passaggio fu praticamente contestuale, visto che Giorgio Napolitano, eletto il 10 maggio 2006, si insediò il 15 maggio, lo stesso giorno dell'uscita di Ciampi dal Quirinale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli