Quirinale: D'Incà, 'parole Mattarella non si commentano, partiti si confrontino'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 12 nov. (Adnkronos) – "Le parole del presidente Mattarella si accolgono e si rispettano e non si commentano. Credo che tutte le forze politiche avranno il tempo necessario per confrontarsi, anche noi lo faremo e poi avanzeremo le nostre proposte. L'importante è non perdere di vista il senso di responsabilità. Abbiamo tante riforme da fare, deve prevalere in tutti noi un senso di responsabilità nei prossimi 80 giorni". Così il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D'Incà, ospite di 'Radio anch'io' su Radiouno Rai.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli