Quirinale: Gasparri, 'Pd non è padrone istituzioni'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 31 dic. (Adnkronos) – "Enrico Letta, che va e viene dal nulla, si arroga il diritto di dire che Berlusconi non avrebbe un profilo istituzionale in vista delle imminenti scadenze. Questa gente è davvero priva di consapevolezza. Il Pd non è il padrone della Repubblica o delle istituzioni. Questa volta il Presidente non lo esprimeranno loro, che non hanno i numeri e la legittimazione democratica per impadronirsi, come sono soliti fare, di ogni poltrona. Lo hanno dimostrato anche nelle vicende della Rai e in ogni lottizzazione, che, grazie ad alcuni ‘basisti’ che stanno dentro Palazzo Chigi attorno a Draghi, vedono il Pd protagonista di una occupazione di potere senza precedenti. Tra Enrico Letta e Berlusconi c’è una differenza abissale. Tutta a vantaggio del leader del centrodestra”. Lo afferma il senatore Maurizio Gasparri, componente del Comitato di Presidenza di Forza Italia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli