Quirinale, il barista di Draghi: "Sua moglie mi ha detto che andrà al Colle"

·1 minuto per la lettura

“Ogni tanto la signora Serenella Draghi viene al nostro bar, l'ultima volta la settimana scorsa, coi ragazzi della scorta. E' molto stressata”. A parlare, raggiunto dalla trasmissione di Rai Radio1 Un Giorno da Pecora, è Antonio Proietti, titolare del bar 'Pagaroma', che si trova proprio di fronte alla residenza capitolina di Draghi.

Ha fatto alla signora Draghi la domanda che si fanno tutti, cioè se suo marito vuole fare il presidente della Repubblica? “Si, si, sicuramente lo fa mi ha detto”. Ha chiesto alla signora Serenella se Mario Draghi vorrebbe andare al Colle e lei gli ha detto di sì? “Ha detto si, si, sicuramente lo farà. Me lo ha detto un po' sconsolata, perché saranno molto impegnati. Di solito stavano sempre a città della Pieve andando al Quirinale sarà molto più complicato”.

Prima di avere questo ruolo il presidente del Consiglio veniva spesso da lei? “Prima di diventare premier veniva per colazione ma anche a fare l'aperitivo, gli piace lo spritz Aperol, a volte ne beveva anche un paio, insieme ai classici stuzzichini, patatine ed olive”, ha raccontato il signor Proietti a Un Giorno da Pecora.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli