**Quirinale: il libraio Morganti, 'con leggo al telefono abbiamo colmato spazi di solitudine'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 13 nov. (Adnkronos) – "Con la lettura al telefono siamo andati a colmare uno spazio di solitudine. Abbiamo creato contatti umani fra le persone. Regalato soprattutto agli anziani oltre alla lettura, una persona che ti chiama e ti chiede: 'come stai?". Ne parla con l'Adnkronos Gaspare Morganti, titolare della libreria Ubik, di Trieste, insignito con la moglie Laura Terdossi dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, con l'onorificenza al Merito della Repubblica Italiana, per aver diffuso, attraverso i profili social, un’iniziativa di “lettura al telefono” volta a fare compagnia a quanti vivono in condizioni di solitudine, soprattutto anziani, invisibili agli occhi del mondo.

Morganti, che con la moglie riceverà il prestigioso riconoscimento il prossimo 29 novembre al Quirinale, racconta di essere stato sorpreso soprattutto sul fronte volontariato dalla risposta all'iniziativa annunciata lo scorso dicembre inizialmente su un giornale locale: "siamo stati travolti dalle richieste di centinaia di volontari in tutta Italia. Così la nostra iniziativa, che prevedeva localmente la messa a disposizione della nostra linea telefonica e i libri da leggere al telefono, si è trasformata in una nazionale, in cui noi facciamo da trade union tra i volontari e i richiedenti il servizio di lettura, soprattutto anziani", in contatto in media 2-3 volte a settimana.

Ancora oggi 'libri al telefono' è in piena attività. "Abbiamo venti volontari impegnati. Un anziano mi raccontava ieri che adesso neanche più leggono, ma parlano e che questo lo aiuta molto. Con questa iniziativa abbiamo aiutato chi è solo e si sente invisibile agli occhi del mondo, come anche chi ha una grossa voglia di dare una mano, ha necessità di un impegno sociale, di sentirsi utile. Quasi sempre pensionati e giovani". Un modo anche questo per sentirsi meno soli, stando a fianco delle persone sole.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli