Quirinale, incontro Letta-Renzi

·1 minuto per la lettura

(Adnkronos) - Il segretario del Pd Enrico Letta ha incontrato il leader di Iv Matteo Renzi stamattina presto a palazzo Giustiniani per fare il punto, si apprende, sulla scelta del prossimo Capo dello Stato.

Il Pd è impegnato per scegliere per il Quirinale "un nome condiviso e non di parte, quindi non un nome di centrodestra. Dobbiamo trovare un accordo su un nome super partes" ha detto ieri Letta a radio Immagina. "Vogliamo fare un accordo con il centrodestra perché abbiamo a cuore il Paese" ha sottolineato. Per il leader dem "il fatto che sia ancora aperta la candidatura di Berlusconi rende tutto complicato, finora non c'è stata interlocuzione perché il centrodestra non è stato disponibile a interloquire".

"Non c'è nessuna possibilità che Berlusconi diventi presidente della Repubblica" ha detto Matteo Renzi in un'intervista alla Cnbc. "Ci sono zero, zero possibilità", ha aggiunto mimando il gesto dello 'zero' davanti alle telecamere.

C'è la possibilità che Mario Draghi" venga eletto presidente della Repubblica, ma "è una scelta difficile per il Parlamento perché Mario Draghi è stato ed è un grande premier, ha salvato l'Italia lo scorso anno e quindi è un perfetto primo ministro ma allo stesso tempo potrebbe essere un grande presidente della Repubblica" ha sottolineato il leader di Italia Viva.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli