**Quirinale, la carabiniera Martina, tre ore di colloquio sul ponte che evitano un suicidio**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 13 nov. (Adnkronos) – Martina Pigliapoco, 26 anni, Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana, carabiniera in servizio presso la Stazione di San Vito di Cadore, in provincia di Belluno, la mattina del 4 ottobre 2021, allertata dalla centrale operativa, si reca nelle vicinanze di un ponte tibetano, a Perarolo, dove è stata segnalata la presenza di una persona che ha scavalcato la ringhiera per gettarsi nel vuoto.

La carabiniera, percorsa una parte del ponte, si siede a distanza e cerca di dialogare con la donna. La conversazione dura circa tre ore e alla fine la signora desiste dall’intento suicida e abbraccia Martina.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli