Quirinale: Mattarella cita Leone dopo Segni, 'no a rieleggibilità Capo Stato'/Adnkronos (3)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – "Quest'anno, anche perché è l'ultimo del mio mandato, non potevo e non volevo" fare a meno di questo incontro, affermò poi il 29 marzo scorso, ricevendo al Quirinale una rappresentanza dell'Aeronautica militare. Ma già tre giorni prima, in occasione delle celebrazioni del Dantedì al Quirinale, aveva risposto "c'è un tempo per ogni cosa" a Roberto Benigni che gli diceva: "Presidente a me dispiace che stia per finire il suo mandato e che lei vada via".

Infine il 19 maggio la confessione ad una scolaresca romana: "L'attività" del Presidente della Repubblica "è impegnativa, ma tra 8 mesi il mio incarico termina, io sono vecchio, tra qualche mese potrò riposarmi". Mentre il giorno prima, intervenendo all'Università di Brescia, aveva accennato incidentalmente agli "ultimi mesi della mia Presidenza".

Poi nelle settimane successive grande attenzione ad evitare ogni minimo accenno che in qualche modo potesse essere oggetto di interpretazione rispetto ad una sua possibile conferma al Colle. Un silenzio interrotto dalla sottolineatura di oggi pomeriggio, che, vista anche la tempistica, sembrerebbe chiudere definitivamente la questione. (di Sergio Amici)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli