**Quirinale: Mattarella conferma, 'è il mio ultimo anno di mandato'** (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Da ricordare anche un riferimento indiretto al tema, vale a dire l'intervento del 2 febbraio scorso, nel pieno della crisi di governo e proprio all'inizio formale dell'ultimo anno di mandato, quando Mattarella, in occasione dei 130 anni dalla nascita, citò il messaggio inviato dal Presidente Antonio Segni alle Camere, soffermandosi sulle questioni della rieleggibilità e del semestre bianco.

"Fu anche l’occasione -affermò il Capo dello Stato riferendosi a quel testo- per esprimere la convinzione che fosse opportuno introdurre in Costituzione il principio della 'non immediata rieleggibilità' del Presidente della Repubblica. In quell’occasione Segni definiva 'il periodo di sette anni sufficiente a garantire una continuità nell’azione dello Stato'. Inoltre –aggiungeva- 'la proposta modificazione vale anche ad eliminare qualunque, sia pure ingiusto, sospetto che qualche atto del Capo dello Stato sia compiuto al fine di favorirne la rielezione'. Di qui l’affermazione che 'una volta disposta la non rieleggibilità del Presidente, si potrà anche abrogare la disposizione dell’articolo 88 comma 2 della Costituzione, che toglie al Presidente il potere di sciogliere il Parlamento negli ultimi mesi del suo mandato'". (di Sergio Amici)