**Quirinale: Matteo e Ivana e la loro casa per i disabili psichici**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 13 nov. (Adnkronos) – Matteo Mazzarotto, 62 anni, e Ivana Perri, 55 anni, da oggi Ufficiali dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana, sono stati tra i fondatori (e oggi rivestono i ruoli rispettivamente di vicepresidente e componente del Consiglio di amministrazione) della comunità “Il Carro di Roma”, una casa-famiglia che accoglie persone con disabilità cognitive-sensoriali gravi e gravissime. Una delle prime case famiglia nate nella Capitale.

“Nel 1990 -racconta Matteo- abbiamo fondato questa realtà partendo dalla nostra voglia di vita condivisa, dall’idea di fare qualcosa per gli altri. Allora i disabili psichici con scarsa o nessuna autonomia, se non rimanevano in casa, erano destinati a un futuro fatto di istituto. Se non a un ospedale psichiatrico”.

Matteo e Ivana, da oltre 20 anni, sono gli animatori della casa e vivono stabilmente lì con la loro famiglia (le loro tre figlie sono cresciute all’interno della comunità).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli