Quirinale: De Petris, 'semipresidenzialismo de facto bestemmia per democratici'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 3 nov. (Adnkronos) – “Qualcuno dovrebbe spiegare al ministro Giorgetti che la Costituzione e le eventuali riforme istituzionali sono cose serie e che la proposta di un semipresidenzialismo de facto, realizzato con una sorta di colpo di mano, è per qualsiasi persona democratica una bestemmia”. Così la capogruppo di LeU al Senato Loredana De Petris.

“L'aspetto preoccupante nelle ipotesi di Giorgetti è che qualcuno possa davvero immaginare di sfruttare la situazione d'emergenza creata dalla pandemia per una sterzata presidenzialista da realizzarsi praticando l'obiettivo o comunque per un superamento della centralità del Parlamento. Per questo bisogna frenare subito eventuali tentazioni del genere restituendo al Parlamento per intero quella centralità che la Costituzione assegna alle Camere”, conclude la presidente De Petris.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli