Quirinale: Popolo Viola in piazza il 4/1, 'no Berlusconi al Colle'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 30 dic. (Adnkronos) – "Siamo ancora qui, a chiedere che il 4 gennaio, a Roma, piazza Santi Apostoli, dalle 17 in poi, ci si ritrovi in un presidio resiliente e resistente. Il nostro sarà un avvertimento civile e composto, ma chiaro: non si vota un pregiudicato e chi ha rappresentato negli ultimi 30 anni il peggio della politica italiana, con le sue gaffe, le sue leggi ad personam, i suoi processi e anche i suoi stili di vita che in qualsiasi altro paese democratico lo avrebbero espulso definitivamente dalla vita politica". Così Gianfranco Mascia del Popolo Viola.

"E' come se ci fossimo addormentati quel 1 agosto 2013 in piazza Cavour a Roma, convinti che Berlusconi sarebbe uscito definitivamente dalla scena politica e ci potremmo risvegliare fra poco più di un mese, come il più alto rappresentante istituzionale". Conclude Mascia: "Ci vediamo il 4 gennaio, dalle 17, in piazza Santi Apostoli, 'sperando che non sia follia', come concludevano Battisti e Mogol".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli