**Quirinale: premier, presidente Camere, governatore, giro delle cariche prima del Colle**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 2 gen. (Adnkronos) – Un 'Giro delle cariche' della Repubblica che può essere paragonato al Giro d’Italia, con una serie di tappe che trovano il loro culmine non sulla ‘Cima Coppi’ ma con l’arrivo sul Colle istituzionale più alto. Chi viene eletto Presidente della Repubblica, infatti, prima di approdare al Quirinale ha rivestito alcune delle più importanti cariche istituzionali. Dalla presidenza di Senato e Camera a quella del Consiglio, dall’incarico di Governatore della Banca d’Italia alla titolarità di vari ministeri (Esteri, Interno, Economia, Difesa). Ruoli ricoperti naturalmente in fasi diverse della carriera politica e non sempre prima di passare alla più Alta magistratura Repubblicana.

E in effetti in alcuni casi non c'è ancora stata la prima volta. Non sono infatti mai diventati Presidente della Repubblica un presidente della Corte costituzionale (in carica o cessato dall’incarico), un presidente del Consiglio in carica, un ministro della Giustizia (in carica o ex), una donna. Materia che, visto il toto nomi in corso da settimane, può chiamare in causa anche gli esperti di cabala e scongiuri.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli