**Quirinale: Prestipino (Pd), 'momento per donna è sempre, non perchè ci si 'incarta''**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 18 nov (Adnkronos) – "'Basta che sia donna' proprio no, non va bene. E' triste e svilente per il ruolo delle donne, che di valore e capaci certo che se ne possono trovare". Lo dice Patrizia Prestipino, deputata del Pd, a proposito dell'ipotesi che la scelta per il prossimo presidente della Repubblica sia al femminile.

"Ma non è che basti prendere una donna qualsiasi, perchè bisogna avere il gradimento di una ampia maggioranza del Parlamento, un certo curriculum. Bisogna essere non di parte e con tutte le abilità politiche che ci vogliono -dice la deputata del Pd all'Adnkronos-. Pensiamo a Mattarella, senza di lui dai momenti drammatici che ha vissuto la nostra Repubblica non ne saremo venuti fuori. Ecco, una donna per il Quirinale non dico debba essere una Mattarella in gonnella, ma certo servono capacità non comuni. E secondo me se si andasse a guardare magari tra le donne con grande esperienza parlamentare o tra le ex ministre i profili giusti credo ci siano".

"Il punto -sottolinea ancora la Prestipino- è che è sempre il momento giusto per una donna, ma ci si deve arrivare non per dovere, non quando le cose si 'incartano' o perchè bisogna togliere le castagne dal fuoco. Ben venga se sarà l'occasione per una donna al Quirinale, ma solo monitorando costantemente competenza e professionalità si potrà trovare un profilo giusto per il Paese e non solo una donna per disperazione o necessità".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli