Quirinale: Renzi, 'D'Alema statista pugliese che indica candidati sempre bocciati'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 2 gen. (Adnkronos) – "D'Alema e il Quirinale hanno storicamente un rapporto complicato. I candidati che D'Alema appoggia vengono puntualmente bruciati dalle visioni di questo statista pugliese che ha una strategia talmente raffinata da fallire puntualmente. In tanti debbono a D'Alema la propria bocciatura: nel 2015 D'Alema appoggiava Amato, nel 2013 Marini, nel 2006 appoggiava se stesso, nel 1999 un candidato dell'allora Ppi. Chiunque sia il candidato di D'Alema perde: non è scaramanzia, ma statistica". Lo dice Matteo Renzi in un'intervista a 'Il Messaggero'.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli