Quirinale, Renzi: domani ci sarà nuovo presidente

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 27 gen. (askanews) - "Domani l'Italia deve avere un presidente...", "non credo si chiuda oggi, ma domani...". Lo ha detto il leader di Italia Viva Matteo Renzi a Radio Leopolda tornando anche sulla necessità di cambiare le regole per l'elezione del presidente della Repubblica "che andavano bene in passato" e di giungere a un'elezione diretta del Capo dello Stato.

"Oggi credo che il centrodestra lascerà passare ancora un giro e domani andranno a più miti consigli, magari ci sarà una candidatura di bandiera oggi. Credo che oggi sarà un'altra giornata di tempo perso" ha osservato Renzi.

Quanto alle trattative delle ultime ore Renzi sottolineato che "si è avuta la sensazione che cercassero una nuova edizione dell'accordo giallo-verde, non è andata però...". "C'è stato un tentativo da parte di Salvini e di pezzi di M5s, dai quali fatico ad escludere il presidente Conte - ha spiegato Renzi -, il tentativo è stato quando è emersa la candidatura di Franco Frattini, una candidatura importante ma andava contro la tradizione geopolitica del nostro paese".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli