**Quirinale: Riccardo Amicuzi, giovane scrittore esperto di guerre mondiali**

·1 minuto per la lettura
**Quirinale: Riccardo Amicuzi, giovane scrittore esperto di guerre mondiali**
**Quirinale: Riccardo Amicuzi, giovane scrittore esperto di guerre mondiali**

Roma, 11 mar. (Adnkronos) – Impegnato in ricerche che confluiscono in scritti sulla prima e la seconda guerra mondiale, dove emergono le figure dei caduti per la nostra libertà, Riccardo Amicuzi, 14 anni, è stato premiato dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per la passione e l’impegno che sostengono, sin da giovanissimo, la sua vocazione di narratore.

Residente a frazione Porto di Potenza Picena, in provincia di Macerata, con sensibilità ha indagato storie di persone e comunità e le sue qualità di giovane scrittore hanno già meritato numerosi e pubblici apprezzamenti.

Ha partecipato con i suoi lavori a numerosi concorsi a livello regionale, nazionale e internazionale ricevendo premi e riconoscimenti per il suo “stile ricco, ricercato, per nulla scolastico”. Grazie a queste apprezzate e precoci qualità ha ricevuto, ad appena 9 anni, la cittadinanza benemerita dal Comune di Potenza Picena. Riccardo ha poi ottenuto, a 13 anni, la menzione speciale nel concorso internazionale "Gran Giallo Città di Cattolica 2019" per la sensibilità storica messa in mostra nel suo racconto. Partecipa volentieri a eventi locali, nei quali presenta i suoi testi e cerca di testimoniare il rispetto per il prossimo e per i più svantaggiati, insieme all'amore per il territorio, le tradizioni e la storia.