Quirinale: Rotondi, 'Berlusconi candidato centrodestra, non c'è piano B'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 12 nov. (Adnkronos) – "Leggo di un piano B del centrodestra che porterebbe a superare la candidatura del presidente Berlusconi a favore di Marcello Pera. E’ bene chiarirlo subito: il centrodestra non ha nessun piano B. Ha un senso contarsi e spaccare il Parlamento per normalizzare il Paese, ed eleggere Capo dello Stato l’uomo che ha fondato il centrodestra, il bipolarismo, la seconda Repubblica: Silvio Berlusconi. Non ha nessun senso rinunciare a convergenze più ampie pur di piantare una qualsiasi bandierina di centrodestra al Quirinale". Lo afferma Gianfranco Rotondi, presidente di 'Verde è popolare'

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli