Quirinale, Salvini non si arrende: "Proporremo persone di alto profilo"

·1 minuto per la lettura
Quirinale, Salvini non si arrende:
Quirinale, Salvini non si arrende: "Proporremo persone di alto profilo" (Photo by Francesco Militello Mirto/NurPhoto via Getty Images)

Matteo Salvini non si arrende in quella che sembra una complicatissima corsa al Quirinale. Dopo il passo indietro di Silvio Berlusconi, candidato iniziale proposto dal Centrodestra, il leader del Carroccio non perde le speranze e, a un giorno dal voto al Colle, mentre continuano le trattative tra partiti e il Centrosinistra ha tirato fuori dal cappello il nome di Andrea Riccardi, afferma: "Dopo la straordinaria generosità di Silvio Berlusconi, siamo al lavoro nella certezza che, nell'interesse del Paese, da sinistra non ci saranno No o veti incrociati come avvenuto fino a ieri. Siamo pronti a proporre donne e uomini di altissimo profilo".

Matteo Salvini e Silvio Berlusconi a Roma nel 2019 (Photo by Massimo Di Vita/Archivio Massimo Di Vita/Mondadori Portfolio via Getty Images)
Matteo Salvini e Silvio Berlusconi a Roma nel 2019 (Photo by Massimo Di Vita/Archivio Massimo Di Vita/Mondadori Portfolio via Getty Images)

È in quest'ottica che si delinea l'incontro di Salvini a Roma con i capigruppo della Lega Riccardo Molinari e Massimiliano Romeo e poi i governatori e i delegati regionali del partito. Secondo quanto si apprende, domani a Montecitorio per il voto per il presidente della Repubblica ci sarà anche il senatore leghista Umberto Bossi.

GUARDA IL VIDEO - Silvio: la grande rinuncia

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli