Quirinale, Sgarbi: "Berlusconi convinto di farcela"

·1 minuto per la lettura

''Berlusconi è convinto di fare il presidente della Repubblica, altro che... E io gli auguro che vada tutto bene...''. Vittorio Sgarbi ha parlato al telefono con Silvio Berlusconi per gli auguri di Natale. Il critico d'arte ha sentito un Cav determinato a giocarsi tutte le sue carte per il 'dopo Mattarella' e spera che l'ex premier possa spuntarla nonostante le tante insidie e variabili racchiuse nel segreto delle urne.

L'ex azzurro, ora deputato del Misto, va in controtendenza rispetto agli ultimi retroscena stampa secondo i quali il trasloco al Colle del leader di Forza Italia potrebbe essere una 'garanzia' per finire la legislatura alla scadenza naturale, facendo tirare un sospiro di sollievo a tutti quei parlamentari preoccupati dalla mancata ricandidatura e di perdere lo 'scranno' in anticipo. ''Io penso tutto il contrario di quello che scrivono- dice all'Adnkronos Sgarbi-. Se Berlusconi diventa presidente della Repubblica, si fa probabile il voto anticipato, nel 2022. Con Silvio al Quirinale -insiste- si va subito alle urne ed è quindi la soluzione giusta''.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli