R.D.Congo, Unicef: riaprono scuole in aree colpite da ebola -2-

Mos

Roma, 6 set. (askanews) - Sono 6.509 le scuole primarie e secondarie situate nelle aree colpite dall'ebola delle province di Ituri, Nord Kivu e Sud Kivu - 3.800 di loro sono in aree ad alto rischio. La maggior parte di loro ha riaperto per il nuovo anno scolastico.

All'inizio dello scorso anno accademico, l'epidemia di ebola era ancora molto nuova", ha dichiarato Fati Bagna Seyni, responsabile UNICEF per l'istruzione nella risposta all'ebola. "Molti genitori avevano paura di mandare i loro figli a scuola, temendo che potessero essere contagiati in classe. Agli insegnanti mancavano le informazioni e la formazione per sensibilizzare i bambini sulla malattia o assistere i bambini vulnerabili delle famiglie colpite dall'ebola. Molto è cambiato".(Segue)