R. Lombardia: 1 mln euro per gli impianti dei pompieri volontari

Red-Alp

Milano, 27 nov. (askanews) - Un contributo del 100% fino a 25mila euro per ogni progetto approvato di interventi strutturali e impiantistici alle caserme dei volontari dei vigili del fuoco: è quanto prevede una delibera approvata dalla Giunta regionale lombarda, su proposta dell'assessore al Territorio e Protezione civile, Pietro Foroni, che stanzia complessivamente un milione di euro destinati alle associazioni (onlus e aps) che sostengono gli oltre 70 distaccamenti di vigili del fuoco presenti in lombardia.

"Nell'ambito del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, i volontari appresentano una importante risorsa, poiché concorrono alla tutela della cittadinanza e del territorio, garantendo un rilevante contributo nella gestione delle situazioni emergenziali" ha dichiarato Foroni, ricordando che "in Lombardia risultano operativi circa 1.600 vigili del fuoco volontari, che rappresentano un patrimonio irrinunciabile nell'affrontare celermente le più disparate situazioni di emergenza, e a loro va ancora una volta il ringraziamento e il sostegno concreto di Regione". "Questo stanziamento - ha concluso l'assessore - va ad aggiungersi ai circa 2,15 milioni di euro di contributi già stanziati tra il 2017 e il 2019 a sostegno delle attività dei distaccamenti dei volontari, del rinnovo parco mezzi e delle dotazioni tecniche utilizzate negli interventi di soccorso tecnico urgente".

Regione Lombardia ha precisato che il bando è riservato esclusivamente alle organizzazioni non lucrative di utilità sociale (onlus) e alle associazioni di promozione sociale (aps) che abbiano tra le finalità statutarie il sostegno a uno o più distaccamenti volontari del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco sul territorio lombardo, sede legale e operativa in Lombardia e siano iscritte all'elenco regionale. Le domande di partecipazione potranno essere presentate esclusivamente tramite il sistema informativo Bandi online di Regione Lombardia all'indirizzo www.bandi.servizirl.it, che stabilisce la data di presentazione delle domande di contributo, da parte di Onlus e Aps, a partire dalle 10 del 9 dicembre prossimo fino alle 16 del 15 gennaio 2020.