R. Lombardia: 2,1 mln per nuova caserma carabinieri a Colico (Lc)

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 19 lug. (askanews) - La Giunta regionale della Lombardia ha approvato oggi l'"accordo locale semplificato" fra Regione Lombardia, Comune di Colico e Comunità Montana Valsassina, Valvarrone, Val D'Esino e Riviera per la realizzazione della nuova Caserma dei carabinieri a Colico (Lecco). Lo ha annunciato in una nota la stessa Regione, spiegando che il progetto prevede la realizzazione della nuova sede dell'Arma all'incrocio tra via al Boscone e via la Madoneta, con due livelli fuori terra, e con quattro appartamenti, tre alloggi per i militari e la zona logistica ed operativa. Il costo complessivo è di tre milioni di euro, la cui copertura finanziaria è garantita dalla Regione per 2,1 milioni, dal Comune di Colico per 750mila euro e dalla Comunità Montana Valsassina, Valvarrone, Val D'Esino e Riviera per 150mila euro.

L'assessore con delega a Enti locali e Programmazione negoziata, Massimo Sertori, ha spiegato che "la struttura sarà al servizio di cinque comuni, per una superficie di oltre 130 km quadrati e una popolazione superiore a 11.500 abitanti, incrementata notevolmennte nel periodo estivo dall'affluenza dei turisti".

L'Accordo verrà sottoscritto dai soggetti coinvolti entro il prossimo 30 settembre.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli