R. Lombardia approva contributi "bando Attract" per quattro Comuni

Red-Alp

Milano, 13 nov. (askanews) - La Giunta di Regione Lombardia, su proposta dell'assessore allo Sviluppo economico, Alessandro Mattinzoli, ha dato il via libera all'approvazione dell'accordo per l'attrazione degli investimenti (bando Attract), presentato dai comuni di Mariano Comense, Vertemate con Minoprio (Como), Ardenno (Sondrio) e Lainate (Milano), che otterranno così un contributo a fondo perduto di 100mila euro.

"Il nostro obiettivo è rendere attrattivo ogni singolo territorio lombardo, lavorando in stretta collaborazione con le Amministrazioni locali" ha detto l'assessore lombardo allo Sviluppo economico, Alessandro Mattinzoli, aggiungendo che "in questo modo le nostre imprese saranno ancora più competitive". "Questi progetti vanno quindi in questa direzione: dalla semplificazione alla realizzazione di opere infrastrutturali si tratta di servizi necessari per lo sviluppo della nostra comunità" ha continuato Mattinzoli, sottolineando "uno sviluppo sostenibile e attento alle esigenze delle categorie e nel pieno rispetto ambientale".

Il programma è rivolto ai Comuni lombardi interessati a promuovere un cambiamento culturale nel rapporto tra pubblica amministrazione ed investitore, creando così una community di comuni proattivi sul tema dell'attrazione degli investimenti. Finora al Bando sono stati ammessi al programma 56 Comuni e un totale di 113 opportunità localizzative per nuovi insediamenti produttivi.