R. Lombardia: Bolognini inaugura area gioco inclusiva nel Lecchese

Red-Alp

Milano, 20 set. (askanews) - L'assessore alle Politiche sociali, abitative e Disabilità di Regione Lombardia, Stefano Bolognini, ha inaugurato oggi a Valmadrera (Lecco), insieme con il sindaco Antonio Rusconi, le nuove strutture dedicate ai bambini delle scuole primaria e secondaria, situate nei pressi dell'area giochi.

"Regione Lombardia, con un contributo di 2 milioni di euro, ha permesso, l'anno scorso, la realizzazione di 82 aree giochi inclusive, in centri tra i 10 e i 30mila abitanti" ha detto Bolognini, aggiungendo che "si tratta di parchi giochi dove tutti i bambini, indipendentemente dalle loro abilità, possono giocare tutti insieme: l'obiettivo è che l'inclusione sia naturale in questa fascia d'età, tra bambini della scuola primaria e quelli della secondaria". "Regione Lombardia, oltre ad aver dato il contributo ai Comuni, incentiva e sensibilizza le Amministrazioni locali, le scuole, gli oratori, le associazioni dei territorio a recuperare aree a questo uso" ha proseguito l'assessore, evidenziando che "poi, servono anche momenti come quello di oggi, tra il gioco e il ritrovo, perché promuoviamo l'impiego delle aree per farle vivere anche attraverso eventi che coinvolgano, come merende all'aperto e cacce al tesoro". "Noi realizziamo le aree, i Comuni le fanno vivere - ha concluso - vorremmo poter avviare iniziative simili tutti i giorni, per questo non smettiamo di impegnarci affinché sia così".

"E' stata un'occasione bellissima e importante per inaugurare ufficialmente questo parco, aggiungendo giochi che possono usare tutti, anche i ragazzi disabili" ha detto il sindaco Rusconi, spiegando che "abbiamo voluto che fossero presenti tutti i bambini della scuola, insieme alla nuova dirigente scolastica Carmela Teodora Carlino, la vice sindaco Raffaella Brioni, altri assessori comunali, il presidente della fondazione Parmigiani, in rappresentanza della scuola paritaria elementare, Nicola Perego".