Racca(Federfarma Lombardia): garantire antinfluenzale a under 60

Red
·1 minuto per la lettura

Milano, 9 nov. (askanews) - Anche le persone con più di sei anni e meno di 60, cioè quelle alle quali la circolare del ministero della Salute non offre gratuitamente il vaccino per la prossima influenza stagionale, in tempi di Coronavirus è bene che si possano al più presto vaccinare acquistando il prodotto in farmacia. Lo ha sottolineato Annarosa Racca, presidente di Federfarma Lombardia, a fronte dell'attuale carenza.

"Quest'anno la produzione dei vaccini a livello mondiale - ha osservato Racca - è stata inferiore alla richiesta e i vaccini sono stati prodotti solo in confezioni ospedaliere. Riteniamo che sia compito delle Regioni e dello Stato garantire i vaccini anche alla cosiddetta popolazione attiva, con meno di 60 anni, che andando a lavorare resta a contatto con altre persone e quindi può prendere l'influenza più facilmente".

"Speriamo di giungere presto ad una soluzione, abbiamo tempo fino a dicembre per vaccinarci" ha concluso la rappresentante dei farmacisti della Lombardia.