Raccolti 100mila euro per Malika: "Aiuterò anche chi ha bisogno"

Silvia Renda
·Collaboratrice Social News
·1 minuto per la lettura
(Photo: Malika)
(Photo: Malika)

Ha superato i 100mila euro la raccolta fondi online sulla piattaforma crowdfunding GoFundMe lanciata per Malika, la 22enne di Castelfiorentino (Firenze) che ha reso noto di essere stata cacciata di casa dopo aver rivelato di aver una relazione con un’altra donna.

“Dico grazie, ma voglio assicurare che non li terrò tutti per me, sto pensando di fare delle piccole donazioni ad alcune associazioni, anche di ospedali pediatrici, insomma di aiutare altri che si trovano in difficoltà” spiega la ragazza.

La raccolta fondi è stata lanciata dalla cugina della ragazza per pagare lo psicologo che la sta seguendo e le spese legali. Dopo la solidarietà pubblica del mondo della musica con Fedez, Mahmood, ed Elodie in prima linea, ora anche il calcio si stringe intorno a Malika: il presidente federale Gabriele Gravina ha voluto esprimere alla ragazza la solidarietà del mondo del calcio annunciando che appena possibile sarà invitata a Coverciano.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.