Radar Giappone non hanno rilevato ultimi lanci missili Nordcorea

Mos

Roma, 23 set. (askanews) - I sistemi radar giapponesi non sono riusciti a tracciare le traiettorie degli ultimi lanci missilistici nordcoreani. Lo hanno rivelato fonti all'agenzia di stampa Kyodo, sollevando così dubbi sulla capacità del paese di difendersi rispetto a minacce militari di Pyongyang.

La Corea del Nord a partire da maggio ha effettuato dieci volte lanci missilistici di prova con proiettili di diverso tipo. Secondo il ministero della Difesa giapponese e le forze armate sudcoreane, tra i lanci ci sono stati quelli del KN-23, un nuovo missile a corto raggio considerato simile a un missile balistico avanzato di costruzione russa, capace di raggiungere il Giappone. (Segue)