Radar Giappone non hanno rilevato ultimi lanci missili Nordcorea -2-

Mos

Roma, 23 set. (askanews) - Questo missile ha una traiettoria irregolare, molto difficile da intercettare. In taluni casi questi lanci sono riusciti a evitare il controllo dei sistemi antimissilistici Aegis, che sono installati su cacciatorpediniere nel mar del Giappone.

Mancare l'appuntamento con questi missili, oltre al rischio di non poterli intercettare con lanci antimissile, potrebbe portare a non lanciare in tempo gli eventuali ordini di evacuazione per la popolazione civile.

In tal senso non aiuta la decisione sudcoreana di non rinnovare il patto di condivisione delle intelligence, nell'ambito dei conflitti aperti tra Seoul e Tokyo.