Radio Radicale, Rampelli (Fdi): Di Maio cominci a tagliare Rec

Tor

Roma, 30 ott. (askanews) - "Da parte di Di Maio, su Radio Radicale, una retromarcia vergognosa. La maggioranza di cui faceva parte l'allora vicepremier 5 Stelle si era impegnata - grazie anche alle battaglie parlamentari - a tutelare un'emittente storica che fa informazione libera e plurale raccontando da anni la politica italiana e internazionale. Tirare in ballo, poi, le persone colpite dal sisma affermando di spostare i soldi ai terremotati oltre ad essere strumentale è indegno. Se Di Maio vuole tagliare risorse inutili cominci dal reddito di cittadinanza, che dà soldi a nullafacenti e alimenta solo la spesa improduttiva". Lo dichiara Fabio Rampelli, vicepresidente Fdi della Camera.